Corso digitale

Classi DIGITALI al TP (corso B) e TN (corso E)

Il progetto prende vita nel 2015 con un triennio di sperimentazione ove le innovazioni strumentali a supporto delle innovazioni didattico-metodologiche messe in campo dai docenti sperimentatori delineano le necessità e i bisogni da colmare per la fase successiva. La risposta a questi ultimi porta a definire un NUOVO AVVIO NEL 2018 con strumenti nuovi (GSFE e Chromebook), una innovazione strutturata (formazione docenti continua), un progetto d’istituto che anno dopo anno coinvolge un numero sempre maggiore di docenti e studenti.

Le classi digitali utilizzano G-suite for Education ANCHE A SCUOLA integrando l’uso delle web-app nella didattica per approcciare i contenuti didattici con l’esperienza multimediale diretta dello studente protagonista del proprio apprendimento, egli lo costruisce insieme ai compagni e ai docenti in modo attivo, raggiungendo competenze permeate di hard e soft skills in modo fluido, innovativo e coinvolgente.

Esempio di metodologia attiva con uso dei simulatori.

Le Classi digitali ADOTTANO l’uso del dispositivo CHROMEBOOK con licenza Google management system per il controllo dei dispositivi da console amministrazione della G-suite @icszandonai.cloud


Dispositivo con S.O. CHROME OS e licenza GOOGLE di Management CONSOLE  (il dispositivo è di proprietà della scuola fino al riscatto all’uscita dell’alunno al termine del suo 3° anno)

Progettato per funzionare sempre e Resistenza di livello militare

La struttura resistente agli impatti è in grado di tollerare i colpi e gli urti quotidiani degli studenti, anche nel caso in cui cada accidentalmente dal banco o venga calpestato. Tastiera a prova di manomissione. Tastiera impermeabile

Download più veloci, per giornate scolastiche con la massima produttività.

La durata della batteria fino 12 ore, garantisce l’utilizzo del dispositivo per tutta la giornata.

Solo con una proposta di comodato d’uso “oneroso” rateale, la scuola riesce a detenere la proprietà del dispositivo per i 3 anni di permanenza nel plesso, mantenere la relazione col fornitore per il riconoscimento di eventuali difetti di fabbrica e monitorare l’attività dello studente dalla console di Amministrazione attraverso l’acquisto e l’attivazione della licenza per la Google Management Console.